ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

Free mp3: quinto appuntamento

Eccoci giunti al consueto appuntamento con le risorse musicali libere e legali. Come sempre in coda al post troveranno la loro collocazione i link verso le puntate precedenti. In attesa dell'ultima puntate ecco i link:

MP3.com.au - Risorsa a disposizione delle band e dei musicisti Australiani per fare promozione dei loro lavori.

MP34U - Quasi un motore di ricerca per musica legale e libera sul web. Offre il servizio in collaborazione con Muzic.com.

MP3Raid.com - Anche questo sito effettua ricerche su migliaia di risorse disponibili in rete per offrire sempre una aggiornata lista di musica libera.

Muzic.com - Come dicevamo, questo sito è in collaborazione con MP34U, qui gli artisti possono fare l'upload dei loro lavori per promuovere loro stessi.

Purevolume.com - Ogni artista può creare il proprio profilo e mettere a disposizione degli utenti la propria musica in streaming oppure in download.

 

Puntate precedenti:

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Quarta parte

Via nano: per atom un concorrente agguerrito

via_nanoGià in altre occasioni mi sono occupato di VIA e della ricerca spinta verso la miniaturizzazione ed il risparmio energetico senza per questo rinunciare alle performance (qui e qui).

VIA torna alla carica presentando una nuova famiglia di CPU che andranno in diretta concorrenza con Atom di Intel: VIA Nano.

Questa nuova CPU family è la naturale evoluzione del glorioso VIA C7, voci insistenti infatti ipotizzavano come nome definitivo per questa CPU C8-M. L'intera gamma si basa su architettura a 64 bit e avrà una frequenza di clock a partire da 1 Ghz fino a 1.8 Ghz (sono previste da subito 5 diverse versioni). VIA Nano saranno adottate sia per dispositivi desktop che per dispositivi laptop ed in questo caso, come dicevamo, si metterà in diretta concorrenza con Atom. Rispetto al predecessore C7 questa nuova CPU si è dimostrata fino a 4 volte più performante senza per questo aumentare la necessità di energia elettrica, infatti in idle la cpu richiede solo 0.1 W.

Rispetto al concorrente di Intel la differenza più sostanziale è relativa al processo produttivo:   rispetto ai 45 di Intel. Ma i tecnici di VIA hanno dichiarato che molto presto anche i loro prodotti potranno avvalersi di questa tecnologia.

mediacoder: indispensabile tool di conversione audio/video

Già in passato abbiamo avuto modo di confrontarci con problematiche inerenti la conversione di video, un discreto successo fu ottenuto dalla trasposizione di un tutorial per l'uso di VirtualDub in questo tipo di operazione.

MediaCoderOggi invece vorrei parlarvi di MediaCoder, anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un buon tool di conversione che ho avuto modo di testare personalmente con discreti risultati. Per prima cosa è bene sottolineare che è un programma completamente gratuito ed estremamente versatile, sono molti infatti i formati supportati sia in input che in output.

Altra caratteristica molto interessante è la possibilità di scaricare delle versioni ottimizzate per trattare i video destinati a certi devices, mi riferisco a PSP, iPod, cellulari ecc. Queste particolari versioni hanno preimpostate tutte le configurazioni necessarie per produrre video adatti al nostro scopo. Ovviamente lo stesso risultato lo potremo ottenere anche con la versione standard, dovremo solo fare i settaggi in maniera manuale. Avremo quindi ben quattro differenti versioni del suo programma per i dispositivi mobile: PSP edition, 3GP mobile phone edition, MP3/MP4 mobile player edition e iPhone/iPod Touch edition.

Per finire la carrellata su questo utile software che vi consiglio di adottare fra i vostri strumenti catalogati nella cartella Audio/Video Utility , c'è da segnalare anche la presenza di una versione del software dedicata esclusivamente alla conversione di files audio.

La mia personale esperienza con questo software è stata con un filmato HD che utilizzava un codec H.264 in un file MKV, il test è stato quello di farlo diventare un file AVI codificato XviD, il test è riuscito perfettamente.

11 luglio: lancio dell'iphone (melafonino)

IPhone_at_Macworld_Ci siamo, domani è il giorno ufficiale del lancio del telefono Made in Apple sul mercato italiano. Nei giorni scorsi si sono susseguiti i post su vari blog relativi alle tariffe che Tim e Vodafone applicheranno a chi vorrà accaparrarsi l'oggetto in questione.

Il tanto trambusto è dovuto al fatto che verranno applicate delle tariffe fuori da ogni logica, sembra quasi che i due gestori abbiano intenzione di vendere il meno possibile, forse anche loro credono poco nell'oggetto.

Non voglio entrare nel merito delle tariffe, vergognose, già analizzate da tanti, vorrei però esprimere il mio giudizio su questo telefono che, a parte l'interfaccia, non ha praticamente niente di innovativo dal punto di vista tecnologico. E' bello, è vero, come quasi tutto ciò che esce da Apple, ma a parte questo la tecnologia racchiusa da quello sfavillante involucro non è che sia chi sa cosa.

Non ho avuto il piacere di maneggiare questa nuova versione, ho avuto per le mani l'altro. Questo telefono è estremamente costoso, ma paragonato ad altri dispositivi ha delle pesanti lacune. La prima, e forse più clamorosa, è la presenza della batteria integrata. Ciò significa che senza l'intervento dell'assistenza autorizzata non è possibile la sostituzione. Nella versione 3G, quella che uscirà domani, è rilevante l'assenza di una videocamera frontale per effettuare le videochiamate. Anche la sezione fotografica non è eccezionale, avendo la possibilità di scattare foto solo a 2 MP, oggi anche i telefoni da 59 € riescono a farlo.

Da wikipedia ....

Il web browser Safari non gestisce né Adobe Flash né il linguaggio Java. Questo limita l'accesso a molti siti che utilizzano queste tecnologie. Sun comunque è al lavoro sul problema e prevede di rilasciare una prima versione di Java per giugno 2008. Anche Adobe si è detta intenzionata a realizzare un player Flash per il dispositivo ma non ha fornito informazioni sulla data di rilascio del lettore.

"Il telefono manca di molte caratteristiche che sono comuni in dispositivi di analogo prezzo come la chiamata vocale, la registrazione vocale dei messaggi, la messaggistica istantanea, lo slot per le memory card (A far fronte però c'è l'alta capacità di memoria interna che arriva fino a 16GB), la gestione degli MMS, dello stereo bluetooth, del trasferimento file tramite bluetooth, il copia e incolla dei testi, la registrazione di video con la telecamera incorporata e l'utilizzo di MP3 come suonerie."

E questi sono solo alcuni aspetti negativi ...

Secondo il mio modestissimo parere ci sono molti PDA e smartphone che pur costando anche meno offrono molto di più in tecnologia. Voi invece, cosa ne pensate di questo attrezzo ? E' ovvio che siamo al cospetto di un oggetto "trend", ma vale la pena spendere tutti quei soldi per avere meno ed apparire di più ?

Quarto appuntamento con l'offerta di musica libera

Eccoci giunti al quarto appuntamento, al termine del post odierno troverete i link verso i post precedenti. Ma andiamo subito a scoprire altri 5 siti che fra le altre cose offrono anche la possibilità di scaricare brani musicali in formato mp3 in maniera gratuita e legale, andiamo ...

Last.fm - Non credo abbia bisogno di praticolari presentazioni questo sito, è bene però ricordare che settimanalmente viene offerta la possibilità di scaricare alcuni brani in maniera gratuita.

LegalTorrents.com - Sfatiamo un mito, non tutto il materiale presente nei canali torrent è illegale, LegalTorrents per l'appunto è zeppo di torrent legali, da provare.

Live Music Archive - Fa parte di Archive.org e contiene migliaia di performances di piccole band.

MetalHordes.com - Sito tematico pensato per la promozione delle band emergenti, lo spirito è quello che ogni band può caricare i propri brani e che poi gli utenti sono liberi di scaricargli gratuitamente.

MP3.com - Affiancata alla parte commerciale del sito vi è anche una sezione dedicata ad ospitare files mp3 selezionati e liberamente scaricabili.

Puntate precedenti:

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

multimedia player: neuros osd

neuros_osd_blackTorniamo dopo un po' di tempo a parlare di player multimediali, oggi è la volta di "Neuros OSD". la particolarità di questo dispositivo è che oltre ad essere un player possiede anche la funzionalità di un videoregistratore digitale. Quindi grazie a questo dispositivo è possibile registrare, visualizzare e condividere files multimediali.

Neuros OSD non possiede un tuner integrato, ma attraverso le porte in ingresso sarà possibile registrare da qualsiasi sorgente video con uscita audio/video composita (RCA o S-Video) come TV, ricevitore satellitare, digitale terrestre, lettori DVD/Divx e Videocamere.

Neuros OSD non alloggia direttamente un HDD, ma fra le caratteristiche che ne contraddistinguono la praticità d'uso è necessario citare la possibilità di utilizzare quale memoria di archiviazione diversi formati di memory card (CF, SD, MS e altre), tutti quei dispositivi USB (quindi HDD esterni, penne ma anche iPod e PSP) oppure, tramite interfaccia ethernet direttamente su di un PC.

Neuros OSD è basato sul sistema operativo Linux ed è facilmente aggiornabile, questo permetterà di avere un device sempre al passo con i tempi. La dotazione di serie comprende il telecomando e nelle versioni europee troveremo anche l'uscita scart.

Indubbiamente questo apparato è molto interessante e viene proposto al pubblico ad un prezzo di poco inferiore ai 200 €. Molto curata anche l'estetica, si presenta estremamente gradevole e facilmente collocabile nei nostri salotti. Non avendolo potuto testare "con mano" non posso pronunciarmi sulla robustezza dei materiali e sull'accuratezza dei dettagli. Un piccolo appunto sulle dotazioni di serie, due cose che avrei di sicuro implementato nell'apparecchio sono il supporto wi-fi e la possibilità di alloggiare un HDD magari a 2,5 pollici per mantenere delle dimensioni contenute . Ovviamente anche con queste dotazioni non sarebbe stato il "sogno" proibito che vado cercando da tempo, mancherebbe ancora il tuner analogico/digitale per essere perfetto. Ma come si sa, non sempre si può avere tutto.

Risorse esterne: Link del produttore.

[Un ringraziamento particolare ad Oculus per la segnalazione]

ancora musica gratis: mp3 per tutti

Eccoci all'ormai consueto appuntamento con le risorse musicali gratuite. Con questa siamo a tre puntate, in fondo alla lista odierna troverete i link a quelle precedenti, buon divertimento !!

FreeAlbums.blogsome.com - Questa volta è un blog che ci mette a disposizione i link verso interi album disponibili per il libero download.

GarageBand.com - Questo è un contenitore dove i musicisti possono caricare tutta la loro musica, mettendola a disposizione degli utenti gratuitamente.

Imeem.com - Musica in streaming dalle principali major, ma anche diverse tracce pronte per essere scaricate.

ItsFreeDownloads.com - Questo servizio ha lo scopo di scovare le tracce libere su iTunes al posto tuo, scovandole e mettendotele a disposizione per il download.

Jamendo.com - Attraverso licenza Creative Commons gli artisti mettono a disposizione i loro lavori, attraverso il sito è anche possibile effettuare donazioni verso di loro.

Puntate precedenti:

La prima parte

La seconda parte

Riciclare, riciclare e ancora riciclare ...


What to do with your cpu, inserito originariamente da Nadya Peek.

Sinceramente è la prima volta che mi capita di veder utilizzata così una CPU ... decisamente geek questa ragazza !!!

Risorse musicali: mp3 gratis per tutti

Continua la pubblicazione di siti da cui scaricare gratuitamente e legalmente un'infinità di musica. Quindi bando alle ciance, ecco a voi la seconda parte della lista:

BetterPropaganda.com - Un magazine musicale che si occupa di moltissime etichette offrendo migliaia di file per il download.

CCMixter.org - Questo sito ha la particolarità di permettere di scaricare musica da remixare per poi farne l'upload, il tutto gestito grazie a licenze Creative Commons.

Download.com - Da qui siamo abituati a scarica software, ma in realtà vi si trova tantissima musica gratis.

Epitonic.com - Direttamente da piccole etichette emergenti una selezione di brani da scaricare per poi, volendo, acquistare le compilation complete.

EZ-Tracks.com - Oltre 30,000 downloads legali disponibili grazie a partnership con le etichettte musicali.

 

Puntate precedenti: La prima parte della lista.

FAQ: cosa significa tips/tricks ?

Sempre da Analytics, mi giunge questo quesito attraverso le "parole chiave" che hanno portato visitatori sulle mie paginette.

Ma torniamo al quesito, cosa significa Tips & Tricks ? Molto semplicemente: Suggerimenti (tips) e Trucchi (tricks).

Solitamente vengono categorizzati così, nei blog, tutti quei post, sovente anche piuttosto brevi, contenenti brevi consigli. Quando invece il concetto è un po' più ampio si arriva a parlare di "Tutorial" oppure "How to" ...