ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

Facebook: veicolo per spam ?

Come molti di voi (pare che in Italia ci sia un vero e proprio boom !!) anche io ho un profilo su Facebook. I contatti si sono mano a mano moltiplicati e di conseguenza anche gli inviti a condividere certe applicazioni. Fino ad un po' di tempo fa accettavo quasi passivamente tutto ciò che mi veniva proposto, adesso non accetto quasi niente.

 Ho variato il mio comportamento in quanto ho la netta impressione che queste applicazioni, nel momento che chiedono l'accesso ai tuoi dati, in realtà ne fanno un uso abuso. La mia casella di posta elettronica pur essendo "anziana" di qualche anno, rimaneva piuttosto sconosciuta agli spammer. Oggi non è più così e tutto ciò è coinciso appunto con la condivisione di quelle, all'apparenza, applicazioni.

Ancora non ho la prova provata, ma molti indizi di sicuro, appena le cose saranno certe non avrò remore a riportarle, qualsiasi sia il risultato.

Voi, avete un profilo su FaceBook ? Usate le applicazioni a cui venite invitato ? Avete l'impressione del progressivio aumento dello spam ?

Fatemi sapere qual'è la vostra esperienza.

Ciao

Il mio primo guest post

cgcub_fabioPer la prima volta un blog mi ospita come "Guest Poster", ringrazio quindi Fabio per l'opportunità che mi ha concesso. Per di più "Come Guadagnare con un Blog" è uno dei blog presenti nel mio aggregatore di feeds.

Il post che ho scritto tratta di un argomento affrontato qui diverse volte: . Certo i lettori che seguiranno il link verso queste pagine si chiederanno "O non ha scritto che da Blogger è passato a BE.NET ?!?!". Rispondo qui, certo che ho fatto questo passaggio, ma non per questo blog, l'ho fatto per il mio www.fiorentina.info (come potete tranquillamente verificare).

Questo blog è in fremente attesa di fare la stessa migrazione ... manca però una cosa fondamentale: il nome del dominio.

Ho cercato e sto ancora cercando, ma non riesco a trovare qualcosa di veramente cool e attinente all'argomento.

Nessuna idea in merito ?

[essenziali] Bitdefender 2008 rescuecd

BitDefenderSono passati decisamente troppi mesi da quando ho scritto l'ultimo post classificabile come "essenziale", che in questo contesto vuol prendere il significato di "indispensabile utensile da lavoro".

E' mia consuetudine scrivere post così definiti per illustrare certi strumenti che potrebbero tornare utili in situazioni di estrema emergenza. Non mi discosto da questa abitudine parlandovi di "BitDefender 2008 RescueCD". Questo strumento tonerà utile nel momento che il pc sarà viralmente infetto e presenterà evidenti problemi di avvio oppure quando risulterà difficoltoso l'utilizzo del software antivirus che abbiamo installato sul nostro pc (mi raccomando gli aggiornamenti !!!). Il link fornito al momento è l'unico disponibile per il download, al momento infatti nel sito del famoso software antivirus BitDefender non è presente un link diretto.BitDefender_report

Si tratta di un immagine ISO scaricabile gratuitamente che, una volta masterizzata su CD, si presenterà come "Live CD" (CD di boot con un SO indipendente e funzionante dal sistema), in questo caso è una distribuzione Linux Knoppix, Una volta avviato il software presente sul CD proverà ad aggiornare il file di definizione dei virus (se è disponibile una connessione internet) in modo da averne l'ultima versione disponibile. Ultimata questa operazione il sistema verrà analizzato e ripristinato.

Sperando che non abbiate mai bisogno di questo tipo di utilità, vi consiglio comunque di farne una copia oggi stesso e metterla via, domani potrebbe chiamarvi la vicina di casa .... sai quella bionda, a cui il pc fa i capricci, sarebbe brutto perdere l'occasione, non vi pare ?

blonde_model_p

[Fonte: Flickr]

Videogame, torna la Gazzetta con titoli interessanti

Da domani in edicola la nuova iniziativa "Maxima4" de "La Gazzetta dello Sport", in cui vengono riproposti titoli abbastanza recenti ad un prezzo di 9,99 Euro. La lista comprende 12 titoli:

Need for Speed Carbon (11 ottobre)
Brothers in arms earned in blood (18 ottobre)
Sega Rally (25 ottobre)
Fifa 07 (1 novembre)
Resident Evil 4 (8 novembre)
Armed Assault (15 novembre)
Race 07 (22 novembre)
Il Signore degli Anelli 2 (29 novembre)
Virtua Tennis 3 (6 dicembre)
Winter Challenge 2008 (13 dicembre)
World Championship Poker 2 (20 dicembre)
Brain trainer (27 dicembre)

Alcuni titoli risulteranno veramente interessanti per gli appassionati e, visto il periodo non troppo florido per le finanze, il prezzo contenuto permetterà finalmente a tanti di possedere il gioco tanto desiderato.

Io ho già messo gli occhi su due o tre titoli, e voi ?

le mani di .... google books

Di sicuro conoscerete il servizio beta (e quando non lo è !) di Google per la ricerca libri: Google Books.

Il servizio di per se è molto utile, si possono trovare risorse molto importanti e, anche se limitato dal copyright sui volumi più recenti, si può organizzare una splendida biblioteca personale con volumi anche consultabili per intero.

Qualche giorno fa ne ho voluto saggiare la bontà andando a cercare libri e documenti storici. Le pagine digitalizzate, specialmente le prime di ogni libro, dimostrano che la maggior parte del materiale proviene da biblioteche e collezioni locate negli Stati Uniti (ci si possono vedere note di catalogazione e timbri). Come sicuramente immaginerete trasformare milioni e milioni di pagine in immagini non è cosa da poco e non priva di errori, è infatti presente un servizio di segnalazione di pagine illeggibili, totalmente o parzialmente. Io ne ho segnalate, ed ho anche incontrato "Le Mani di Google" .....

 

Books_google

[games] Mario forever 4

Mario ed il fratello Luigi possono vantarsi di essere sicuramente i protagonisti del maggior numero di videogames del mondo. Ovviamente stiamo parlando dei due fratelli idraulici baffuti che ormai hanno divertito diverse generazioni di videogiocatori.

Mario_forever_1mario_forever_2

Oggi vi presentiamo l'ennesimo clone della saga, il quarto capitolo di "Mario Forever".

Grafica curata e giocabilità garantita da tantissimi mondi, bonus e livelli segreta non vi faranno pentire di averlo scaricato accompagnandovi in ore ed ore di svago. Come dicevo la veste grafica è molto curata, pur mantenendosi fedele allo stile originale. Da non sottovalutare anche la presenza di "Mario Worker", un editor di livelli completo, anche se non facile da usare al primo impatto.

mario_forever_3 mario_forever_4

Il videogioco viene pubblicato gratuitamente in cambio dell'installazione di una toolbar per explorer, questa comunque può essere rimossa senza che questo comprometta la possibilità di giocare.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento.

Download: Mario Forever 4

Blog contest, piace a google ?

Veder crescere il proprio blog è sempre un piacere, a volte però l'impegno non è ripagato dai risultati. Questa frustrazione porta, o per lo meno ha portato me, a cercare di recepire i tanti suggerimenti che molti blogger condivido relativamente ad argomenti quali SEO e SEM.
Uno dei miei blog preferiti che trattano gli argomenti di cui sopra è il Tagliaerbe.

Fatto questo preambolo, ho letto oggi un post che mi ha inquietato."Grazie ad un blog contest, l’ HP Dragon vola", questo il titolo. Davide, il blogger di Tagliaerbe, racconta con dovizia di particolare cosa è accaduto intorno ad un portatile HP che stentava nelle vendite. Il produttore ha pensato bene di coinvolgere 31 blog influenti i quali, con altrettanti laptop, uno per ogni blog. Questi hanno realizzato ciascuno quello che viene definito "Blog Contest", in pratica il laptop era come premio a chi avesse citato nel proprio blog quel particolare concorso con relativo link. Sono pratiche che si vedono continuamente in giro per la rete. Tutto ciò genera delle "mutazioni" nelle SERP per alcune chiavi di ricerca e fluttuazioni notevoli nel famigerato PageRank di Google. Questo è il fatto.

La mia inquietudine nasce dagli interrogativi che Davide si pone, e pone ai suoi lettori, come conclusione del post, eccovi l'ultimo capoverso:

Attenzione però: non è detto che questo genere di attività piaccia ai motori di ricerca.
Leggo per esempio che il risultato della campagna è stato quello di aver sconvolto le SERP di Google per le keyword HP e HP Dragon (nelle prime 5 pagine del motore risultavano esclusivamente risultati riguardanti il concorso).
E leggo anche che i blog in questione hanno raccolto qualcosa come 380.000 backlink (un blog contest equivale quasi sempre ad un link contest… ovvero ad una enorme mole di “link innaturali” che vanno da molti siti verso uno solo).

Siam proprio sicuri che a Google stia bene?

Voglio provare a rispondere da persona completamente incompetente con due argomentazioni.
Per prima cosa se i blog che hanno distribuito premi e raccolto link fanno parte della categoria "influenti" probabilmente danno anche poca rilevanza a ciò che pensa Google (ci sono esempi di Top Bloger esclusi dalle Serp e bannati da AdSense).
Seconda cosa, io dico "e chi se ne frega !!", è l'ora di dire basta al controllo di ciò che possiamo e ciò che non possiamo fare con i nostri blog. Google, a mio avviso, si sta imponendo come "orchestratore" di buona parte del web e questo potrebbe anche risultare deleterio a Google stesso. Io in questo fantastico motore di ricerca ho creduto molto, ma oggi faccio sempre più fatica a non accostarlo ad altri "omogeneizzatori" del comparto IT e del web in particolare.

Tecnologia ed ecologia: binomio possibile con Verypc

Tecnologia ed ecologia, o per meglio dirla, risparmio energetico, è la mission di VeryPC una giovane società inglese. Fondata nel 2004, ha il suo quartier generale a Sheffield, il primo greenPC lanciato sul mercato risale al 2005.

Chi ogni tanto "bazzica" queste pagine si sarà di sicuro accorto che l'argomento "risparmio energetico" trova in me un estimatore, ma siccome sono anche fondamentalmente anche un geek, è normale per me cercare le possibili soluzioni per avere nello stesso tempo entrambi i requisiti: ecologia e tecnologia. Trovo così naturale condividere con gli altri i risultati delle mie ricerche.

Tornando a VeryPC, vale la pena trascorrere alcuni minuti sul loro sito per potersi così rendere conto che esistono soluzioni "risparmiose" anche per alcune tipologie di utenti fino ad oggi un po' ignorati, ne è l'esempio la linea Green3D dedicata ai giocatori di video games, avidi, di solito, di energia. Con questa linea sarà possibile giocare ai propri games preferiti utilizzando meno di 100W.

VeryPC offre una gamma completa di prodotti, sia per uso privato/casalingo che per ambiti business, con workstation e server, passando per macchine ottimizzate per alcuni tipi di applicazione grafica: 3D Studio Max, Cinema 4D ed altre.

Per finire una nota, mi ha fatto piacere constatare che VeryPC offre la possibilità di acquistare le macchine anche prive di sistema operativo, non è cosa da poco oggi giorno.