ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

valore di un sito/blog

Si inizia per passione, spesso scegliendo un servizio gratuito tipo "Blogger", fino ad acquistare un nome di dominio, uno spazio web. Si cerca magari di non pesare sul bilancio familiare inserendo qualche annuncio pubblicitario tipo AdSense.

In molti poi abbandonano il proprio blog, vuoi per mancanza di tempo oppure perchè gli interessi nel tempo sono mutati, altri invece con il proprio blog riescono a lavorarci, altri ancora riescono persino a venderlo il frutto del personalissimo impegno.

Proprio questa mattina leggevo un interessante post su come fare per determinare il valore monetario di un sito/blog e probabilmente, sia che vogliamo vendere o anche acquistare, non sarà così semplice determinarlo. Quando poi gli acquirenti non sono semplici appassionati, ma vere e proprie società le quali "vedono" in quel progetto un potenziale affare ecco che queste saranno disposte anche a fare un piccolo investimento pur di acquisirlo.

Nella mia immaginazione penso che esistano anche dei professionisti in grado di poterci aiutare in una valutazione del genere, forse le stesse persone che si occupano di SEO/SEM, oppure ci sono persone specializzate allo scopo, questa parte del discorso non mi è molto chiara. Quel che è sicura è l'esistenza di siti specializzati nel gestire e contenere liste di siti messi in vendita, nei quali però non si trova il conforto di un professionista nelle valutazioni, ma molto più semplicemente una vetrina che mette in contatto la domanda e l'offerta.

BizInformation Esistono poi dei siti che cercano di fare una valutazione basandosi su parametri prestabiliti e fornendo una valutazione di massima che magari può essere presa come punto di partenza per una eventuale valutazione. Uno di questi è Biz Information e, se avete un vostro blog o sito, potete provare a curiosare quale sia la valutazione virtuale che vi viene attribuita: si sa mai che fra noi ci possa essere un inconsapevole Paperone !!!

Un caso interessante: Zynga

Le probabilità che  un lettore casuale di questo post appartenga anche al social network più famoso al mondo sono piuttosto alte, ovviamente mi riferisco a Facebook visto che ormai si sono superati i 400 milioni di utenti.

Un po' meno facile, ma sempre comunque con alte probabilità, è incontrare anche uno degli ormai 80 milioni di "giocatori" dell'orto virtuale più famoso del mondo: FarmVille. Chi utilizza questo gioco, oppure anche altri famosi tipo MafiaWar o PetVille oppure ancora YoVille avrà di sicuro ben presente il nome Zynga.

zynga Zynga è la software house specializzata in flash games inseriti nei portali social (è possibile giocare a questi giochi anche tramite MySpace) che forse più di tutte ha visto crescere in pochissimi anni la propria notorietà. Zynga è una società fondata nel "lontano" 2007, bisogna però attendere l'anno successivo per veder compiere a questa start-up il salto di qualità. Ciò avviene nel momento in cui società di "venture capital" decidono di investirvi 29 milioni di Euro (magari accadesse anche in Italia !!!), con quei soldi viene prima di tutto acquisito YoVille e di seguito viene dato il via allo sviluppo di tanti di quei giochi che hanno determinato il successo di questa giovane azienda, ma alle cui spalle ci sono navigati manager del mondo informatico e dei video games in particolare.

In questi giorni è stato annunciato il lancio di un ulteriore titolo, sempre della famiglia "Ville", termine tanto caro a Zynga. Si tratta di "FrontierVille". Le poche informazioni disponibili fanno pensare ad una ambientazione "pioneristica", forse chi ama giocare a questi game si troverà a dover gestire il proprio personaggio (avatar) inserito in un contesto da "Selvaggio West" ...staremo a vedere e gli appassionati non mancheranno di tenerci informati.