ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

Lavori in corso

Cari lettori,

Molti di voi mi conosceranno perchè provenienti dal mio computerinformatica.blogspot.com, la piattaforma gratuita gestita direttamente da Google. Come potrete immaginare tale piattaforma iniziava a starmi stretta e così ormai da tempo avevo preso la decisione di migrare su quello che ormai da tempo è il mio "motore di blogging" preferito: BlogEngine.NET

Il vecchio blog rimarrà ancora on-line per un po' di tempo, ma da adesso solo la nuova versione verrà aggiornata con nuovi contenuti. Ovviamente quella che potete vedere adesso non sarà la veste grafica definitiva, solo provvisoriamente ho utilizzato questo tema standard, il tempo non è molto ma spero di poter "vestire" il blog con il suo abito definitivo molto presto.

Chiudo qua questa comunicazione di servizio e colgo l'occasione per ringraziarvi ancora una volta dell'interesse che rivolgete al mio blog.

Buona Navigazione !

Francesco

iPad sta per invadere l'Italia: Aiuto !!

Oggi stavo leggendo un po’ di quotidiani on-line come è mia consuetudine. Quando poi trovo articoli che parlano di tecnologia, informatica e web mi soffermo sempre, quasi sempre finisco la lettura con il sorriso sulla bocca in quanto anche un bambino delle scuole medie solitamente dimostra più competenza del giornalista di turno.

Oggi mi ha fatto sorridere un articolo di Repubblica.it con il quale si “celebra” l’ultimo nato di casa Apple. Ora io non vorrei entrare nell’eterna lotta fra talebani pro-Apple e talebani anti-Apple … però quando è troppo è troppo.

iPad_poor

Vedere un film in HD ? Dove ? Sull’iPad … ma su via non scherziamo … lo dice l’articolista stesso successivamente che l’apparecchio in oggetto ha solo una risoluzione di 1024 x 768 e qui l’HD non ci sta … senza contare poi che il formato è il canonico 4:3 e non 16:9. A mio modesto parere, e sono uno che ne sa veramente poco, questo non può essere un motivo per cui “vorrei” l’iPad, ma al contrario io lo vedo come un difetto (e neanche tanto piccolo).

Probabilmente dietro a questa “santificazione” del gadget Apple c’è la necessità di promuovere la versione creata ad-hoc del quotidiano … ma anche qui ci sarebbe da disquisire essendo questa un semplice documento PDF ;)

HTC Desire con Android 2.1

Ebbene si, lo ammetto, con soddisfazione sono diventato possessore dell’oggetto come da titolo del post: HTC Desire.

Questo vuol essere solo un post per annunciarne uno più corposo che presto illustrerà con, spero, completezza questo apparecchio, in più ci saranno solo, di seguito, alcune prime impressioni avute così … iniziando a giocherellarci un po’.

HTC-Desire_1Con questo sono tre i telefoni HTC che ho avuto modo di utilizzare: iniziai con il vecchio (e glorioso) P3300, poi uno snelloViva Touch e adesso questo “Top Class” Desire con Android 2.1(gli altri due montano Win Mobile 6.1).

L’approccio iniziale, quello con la confezione, lascia molto a desiderare tanto è scarna e, secondo me, non all’altezza di un apparecchio di questa fascia. Per fortuna che la sua apertura è stata velocissima e ben presto la “scatolina” era già archiviata in un angoletto.

Dopo averlo opportunamente preparato all’accensione … lo spettacolo è servito ! Qualitativamente questo Desire è ineccepibile: nei materiali, la scocca è fine ed elegante, nello schermo, un AMOLED da 3,7 pollici (capacitivo) … veramente notevole.

Il primo utilizzo mi ha impressionato per reattività, il processoreSnapdragon da 1 Ghz unito ad una notevole quantità di Rom e Ram si sentono eccome ! Navigare fra i menù, lanciare applicazioni, configurare le connessioni, giocherellare con i molti sensori … mi sembrava di essere tornato bambino !

Qui mi fermo e vi do appuntamento per i (succosi) dettagli nel prossimo post dedicato a HTC Desire.