ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

Booking, vacanze e blog

Ebbene si, in questo momento sono in vacanza ed è stato piacevole constatare che era disponibile una rete wlan open e free.
Mi trovo così nella possibilità, purtroppo per voi, di potervi lasciare in questo periodo qualche pensiero “simil-tecnologico”, in particolare vorrei condividere l’esperienza fatta da me medesimo pochi giorni fa e che in maniera totalmente involontaria mi ha portato ad avere dei dati interessanti sull’uso che viene fatto oggi giorno in materia di “booking on-line”.

Intanto l’antefatto. Mi sono trovato nella condizione di dover pianificare un viaggio di una settimana con soli due giorni di anticipo. La prima idea come meta possibile è stata Barcellona. Prosegue...

crisi, pornografia e informazioni distorte

La crisi economica esiste ed è estremamente tangibile per quella che una volta era la classe media e che piano piano si vede risucchiata sempre più verso una situazione di criticità economica. Siamo anche tutti d’accordo che l’industria del porno è sempre stata presa a modello quale indicatore proprio dell’andamento economico e che questo particolare comparto industriale ha sempre prodotto un enorme giro di affari. Aggiungete a questi ingredienti una giornalista qualunque, nel senso di non specializzata, di un periodico qualunque, nel senso di generalista, e chiedetele di scrivere un articolo sull’argomento e vedrete cosa ne esce fuori.

In uno di questi articoli, risalente al maggio scorso, si ripercorre appunto l’esistenza e l’evoluzione sia della crisi economica che della pornografia. Potrebbe andare anche tutto bene ma poi … poi si decide di focalizzare l'attenzione del lettore su quanto internet ed i suoi contenuti gratuiti abbiano contaminato il sistema-porno. Ma veder sparare cifre assolutamente casuali lascia sempre interdetti … vi faccio un esempio prendendo un piccolo passaggio dell'articolo:

"Il dvd porno, dunque, è in via d’estinzione. Per spiegare il motivo del crollo nelle vendite, basta fare un semplice confronto sui prezzi. Acquistare un dvd costa circa 25-30 euro. Più o meno quanto abbonarsi per un mese a un sito, con la differenza che in un mese è possibile scaricare dai 400 agli 800 Mb di materiale, ossia decine di migliaia di immagini e centinaia di film tutti in hd."

aspetta aspetta ... se scarico dai 400 agli 800 Mb di materiale avrò migliaia di immagini e centinaia di film tutti in hd ?!?! Ma scherziamo veramente ... è ovvio che sono numeri completamente sballati ... ma “bando alle ciance” … io vi lascio il link per poter leggere con tranquillità … poi ne discutiamo insieme !!