ExtraGeek

La Tecnologia vista da me

Aggiornamento Software

Scrivo molto raramente da un po' di tempo a questa parte ... ma per lo meno aggiorno il software Tongue Out

Ho preso la decisione di installare l'ultima versione compilata per il framework .NET 4.0 in quanto il mio provider di hosting supporta al momento fino a questa versione. Se facessero la sorpressa di passare alla 4.5 ... aggiornerò di nuovo.

Al momento sembra tutto funzionare con esclusione di una sezione di amministrazione (gestione temi). Cercherò di indagare per capire il problema. Questo però non dovrebbe inficiare in nessun modo la normale fruizione del blog.

Stay tuned ...

Ciao

Aggiornamento software

Il blog in questi giorni sta subendo un pesante aggiornamento del software. Sto installando la nuova release 2.6 di BlogEngine.NET.

Purtroppo il vecchio tema non è completamente compatibile e quindi in attesa di eleggere il nuovo tema grafico ufficiale del blog ne adotto uno di quelli a corredo dell'installazione.

Vi aspetto presto con le ultime novità.

Qualche problema

La moderazione automatica tramite filtri e black list fallisce troppe volte, in quest’ultima settimana ho passato più tempo a rimuovere commenti indesiderati che non ha scrivere contenuti.

Una cosa però è certa: non voglio chiudere i commenti e non posso perdere troppo tempo nella moderazione. Ho deciso allora di fare un tentativo con reCAPTCHA e vediamo cosa accade.

Prosegue...

Wellcome in New Template for BlogEngine.NET

This is a porting template by Francesco Mori (ExtraGeek.Com ©)

Questo è il porting del template effettuato da Francesco Mori.

software preinstallato e rimborsi

Dopo diverso tempo torno su di un argomento che mi sta molto a cuore, una battaglia, quella della richiesta di rimborso dei software precaricati, che ha visto e vede tutt'oggi tantissimi attori.

L'input a scrivere nuovamente su questo argomento mi è giunto leggendo il commento ad un post sul blog dell'amico Cristiano. Ancora una volta si ha uno scontro fra un utente che nel pieno dei propri diritti chiede semplicemente al produttore, in questo caso Asus, il rimborso della licenza Win XP. Come ci spiega nel commento Paride, lui in quanto studente universitario possiede già la sua particolare licenza non OEM e quindi installabile su il proprio pc, pare quindi legittima la richiesta del rimborso (il fatto che possa essere irrisorio è puramente superfluo).
ADUC_logo A tal proposito ho già suggerito all'avventore del blog di Cristiano di mettersi in contatto con ADUC. Infatti questa associazione sta preparando una "Class Action" che prenderà corpo a partire dal primo di luglio 2009, giorno in cui entrerà in vigore la nuova normativa che regolamenta questo tipo di azioni legali. L'invito è quindi esteso a tutti coloro che si trovano in questa situazione: prendete contatto con ADUC, anche direttamente da questa pagina.

Io ovviamente ho la mia personalissima opinione in merito a questi accadimenti, opinione che forse non sarebbe condivisa dai produttori di hardware. Spesso alla richiesta di rimborso del software precaricato viene risposto che lo possiamo anche cancellare, ma che nessun rimborso è dovuto in quanto tale software è praticamente regalato (una delle classiche risposte). Mettiamo che sia così ...allora io pretendo che i listini di vendita dei vari produttori e rivenditori siano al netto del software e che se veramente vogliono farmi un regalo mi diano la possibilità di scegliere se installare o meno tali software senza per questo andare a variare il prezzo dell'oggetto. Mi spiego meglio con l'ausilio di un esempio …

Un valido approccio potrebbe essere così composto:

 

Modello Prezzo del solo hardware Optional
PC laptop "IlMioPc" € 500 SO Win XP OEM – € 50
oppure
LINUX – € 0
altri sw
MS Office – € 90
oppure
OpenOffice – € 0
Antivirus free – € 0
oppure
Antivirus Pro – € 19
ecc ecc

Vado nel negozio per acquistare "IlMioPc" perchè mi piace parecchio ed ha le caratteristiche che fanno al mio caso. L'offerta che mi viene fatta è di € 500 ai quali non aggiungo un solo euro se scelgo di portarmelo a casa così com'è. Al contrario se ritengo che per me sia la cosa ottimale chiederò di installare tutto il software da me scelto e dato come opzionale. Mi volete fare un regalo: non fatemi pagare la licenza di Win per esempio.
Questo è il mio parere: massima libertà di scelta e chiarezza di cosa compro e di quanto lo pago.